Tutti i problemi di Mosca

Dal rublo a Obuv, dalle sanzioni alla frenesia stilistica che riempie di invenduto i magazzini dei negozi. Per la qualità (italiana) «che costa troppo e ha un brand poco noto», Mosca resta (quasi) off limits.
Tratto da La Conceria 36/2018 – CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I CONTENUTI

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati