ICEC goes to Washington e sigla la partnership con LHCA

ICEC goes to Washington e sigla la partnership con LHCA

ICEC goes to Washington. L’Istituto di certificazione dell’area pelle sigla la partnership con LHCA, l’associazione che rappresenta i trader di materia prima e i conciatori statunitensi. La firma dell’accordo tra le due parti è arrivata il 12 novembre, ha valore annuale e prevede il meccanismo di tacito rinnovo.

L’obiettivo della partnership
Se ICEC goes to Washington, un motivo c’è. L’istituto di certificazione e LHCA, associazione nata dal merger tra USHSLA e LIA, intendono collaborare alla promozione dei rispettivi servizi. Non solo: anche all’organizzazione di eventi di formazione e informazione per l’accrescimento del valore del settore della pelle. LHCA, in particolar modo, informerà le aziende associate dei servizi di certificazione offerti da ICEC, facendo da collettore degli interessi e delle necessità delle concerie statunitensi. Particolare attenzione, ad esempio, sarà riservata ai temi della sostenibilità e della tracciabilità.

L’internazionalizzazione di ICEC
Il tassello statunitense arricchisce il percorso di internazionalizzazione di ICEC. L’istituto italiano vanta già aziende certificate in Tunisia, Turchia, Serbia e Spagna, tra gli altri. Di recente ha siglato partnership simili con associazioni di rappresentanza della concia catalana e spagnola, oltre che con il centro di tecnologia del cuoio portoghese. Allo stesso tempo, ICEC lavora in sinergia con la brasiliana CSCB.

Immagine da account LinedIn di ICEC

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati