La doppietta formativa di Lineapelle: l’8 maggio lezione con gli studenti del NABA, il 10 con quelli dell’università di Pittsburgh

Un’opportunità per comprendere tutti i possibili impieghi della pelle nella moda e nel design, per scoprire la varietà di colori e finiture offerte dalla conceria italiana, nonché per apprezzare pienamente la sostenibilità e la circolarità del materiale italiano. Lo scorso 8 maggio i 20 studenti del Master in Fashion Buying per abbigliamento ed accessori dell’Istituto NABA grazie a una lezione negli spazi LP Fashion di Lineapelle e UNICConcerie Italiane hanno potuto scoprire la pelle italiana in tutta la sua ricchezza. Della stessa opportunità hanno beneficiato anche 24 studenti e 2 docenti dell’università di Pittsburgh. La classe statunitense, in Italia per studiare la filiera della moda nostrana, ha così potuto familiarizzare con la pelle made in Italy. Bene, bravi, bis.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati