Pelle e acquisizioni: Crest Leather compra I.C. Industria Conciaria

Pelle e acquisizioni: Crest Leather compra I.C. Industria Conciaria

Ancora un’operazione finanziaria nel settore italiano della pelle. ll gruppo conciario inglese Crest Leather annuncia l’acquisizione di I.C. Industria Conciaria, azienda situato nel distretto produttivo di Arzignano.

Crest Leather compra I.C. Industria Conciaria

“Crest Leather Ltd, azienda leader nella produzione di pelli per arredamento – si legge in una nota -, annuncia l’acquisizione di I.C. Industria Conciaria S.r.l di Arzignano”. L’azienda veneta è specializzata nella produzione di “pelli wet-blue e wet-white, soddisfacendo i più elevati standard ambientali”. Il gruppo inglese spiega che questa “acquisizione dimostra il continuo impegno e fiducia di Crest nell’eccellenza dell’industria conciaria italiana”. E sottolinea che “Doriano e Gian Mario Cazzola continueranno a gestire gli impianti I.C.”. Crest Leather è già presente in Veneto, con uno stabilimento a Chiampo.

Pelle e acquisizioni

L’acquisizione di I.C. Industria Conciaria è l’ultima di una serie di operazioni che hanno coinvolto le concerie italiane anche in questo (a dir poco complesso) 2020. La più recente, datata 30 luglio 2020, riguarda il passaggio di Conceria Gaiera sotto la proprietà della griffe francese Chanel. Un mese prima, invece, i veneti di Rino Mastrotto Group hanno finalizzato l’acquisizione della conceria toscana Nuova Osba.

Immagine tratta da crestleather.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati