Pelle UE: Cotance prolunga la presidenza di Andreas Kindermann

Pelle e UE, Cotance prolunga la presidenza di Andreas Kindermann

La pelle europea apre settembre con Cotance che prolunga la presidenza di Andreas Kindermann. E accoglie due nuovi vicepresidenti nel suo board. La ridefinizione delle cariche è avvenuta ieri, durante l’Assemblea Generale della confederazione comunitaria delle associazioni conciarie nazionali.

Cotance prolunga la presidenza

Il conciatore austriaco Andreas Kindermann (nella foto), eletto nel 2018 e successore del tedesco Thomas Bee (Schafstall Holding GmbH), resterà, dunque, in carica anche nel 2021. Kindermann è CEO di Wollsdorf Leather, conceria le cui origini risalgono ai primi del ‘900 specializzata nella produzione di pelli per automotive (destinate, in particolare, a rivestire i volanti), arredamento e aviazione.

Due nuovi vicepresidenti

Due i volti nuovi, invece, alla vicepresidenza. Uno è quello dello spagnolo Manuel Rios, presidente di Inpelsa, conceria specializzata, come si legge online, in “agnello entrefino per calzatura, pelletteria e abbigliamento”. La seconda nomina è quella del francese Philippe Joucla, general manager di Mégisserie Lauret, specializzata in pelli di agnello.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati