Formazione, pelle, calzatura: nuovo step per Skills4Smart TCLF

Formazione, pelle, calzatura: nuovo step per Skills4Smart TCLF

Nuovo step del progetto europeo Blueprint Erasmus + Skills4Smart TCLF (Tessile, Abbigliamento, Pelli e Calzature). Dopo aver eseguito l’analisi del fabbisogno di competenze in 100 aziende e 50 istituti di formazione professionale, sono stati lanciati i relativi programmi di formazione. Corrispondono agli 8 profili di occupazione nuovi o aggiornati individuati durante le precedenti fasi del progetto.

Materie e concetti chiave

Alcuni dei concetti chiave da affrontare durante i corsi sono la tracciabilità, la sostenibilità e le politiche “verdi” della catena di approvvigionamento. Ma anche: le prestazioni ambientali dei prodotti e dei processi, tecnologia web per e-commerce e vendite online e digitali, comunicazione e gestione. Studenti, dipendenti e disoccupati rappresentano il target del progetto che nasce dalla volontà di 22 partner europei, tra cui Cotance, la confederazione europea delle associazioni conciarie nazionali.

Copertura europea

I programmi nascono per essere applicati a tutta l’Europa e arrivare alla platea più vasta possibile. Permetteranno anche di completare la didattica delle rispettive normative nazionali in materia di formazione professionale. “Al fine di garantire l’adeguatezza del materiale, il progetto gestirà i programmi di formazione dopo l’estate. Sia per la formazione professionale iniziale che per quella continua”.

Il progetto

Il progetto Skills4Smart TCLF è finanziato con circa 4 milioni di euro. Il suo obiettivo è “migliorare la modernizzazione e la competitività dei settori tessile, abbigliamento, pelletteria e calzature (TCLF) in UE”. In che modo? “Attraverso lo sviluppo di una strategia supportata da una campagna di comunicazione per attirare attori sociali, economici e politici”. (mv)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati