I piccoli creditori bloccano la cessione di GST Autoleather: pretendono garanzie sui propri soldi

0

Tutto da rifare. Lunedì la ratifica della vendita di GST Autoleather a una cordata di creditori non è andata in porto, bloccata dallo scontro tra creditori garantiti e non garantiti. Il nodo della questione è proprio la messa in sicurezza dei debiti del gruppo conciario. Stando a quanto riporta la stampa internazionale, il 22 gennaio presso il Tribunale del Delaware si aspettava la formalizzazione del passaggio di GST Autoleather alla cordata che il 12 gennaio, al decimo rilancio, si è aggiudicato il possesso del gruppo per 172 milioni di dollari (140 milioni di euro). Il gruppo di imprese vincitrici rappresenta crediti complessivi per circa 140 milioni di dollari (113 milioni di euro circa), e proprio “in credito” hanno presentato buona parte dell’offerta. Non è noto, però, e qui si è scatenata la protesta degli altri creditori, in che modo GST (che dal passaggio di mano deve anche trarre le forze per dare continuità alle operazioni) avrebbe coperto gli ulteriori debiti dell’azienda.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso