Corea del Sud, esplosione in conceria: 2 morti e 8 feriti

Corea del Sud, esplosione in conceria: 2 morti e 8 feriti

Due morti e otto feriti. È il bilancio dell’esplosione in conceria avvenuta venerdì 31 gennaio in uno stabilimento di Tangju, in Corea del Sud. Stando a quanto riporta l’agenzia di stampa coreana Yonhap, intorno alle 11.25 ora locale nello stabilimento si è registrata un’esplosione. Immediatamente dopo sono divampate fiamme che hanno avvolto l’intera azienda.

Esplosione in conceria
Lo stabilimento è situato nella piccola città di Tangjiu, a 30 chilometri in direzione Nord dalla capitale Seoul. Subito sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco, che hanno domato l’incendio in 25 minuti. Al momento dell’incidente 15 persone si trovavano all’interno della conceria. Due avrebbero perso la vita, altre 8 sono rimaste ferite e sono state portate in ospedale. Tra loro vi sarebbero 4 lavoratori stranieri. Altre 13 persone sono state invece evacuate e non avrebbero riportato danni.

Cause
Sono ancora incerte le cause dell’incendio. Stando alle notizie diffuse dai media locali, i tecnici intervenuti sul posto hanno avanzato un’ipotesi. L’esplosione sarebbe avvenuta nel locale dove si trovavano le caldaie alimentate a vapore e le bombole contenenti GPL. (art)

Foto da Yonhap

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati