Lutto: addio ad Amilcare Baccini, direttore storico di Assomac

Lutto: addio ad Amilcare Baccini, direttore storico di Assomac

Avrebbe compiuto 73 anni tra pochi giorni, il 30 marzo. La filiera della pelle e della tecnologia dice addio ad Amilcare Baccini, direttore storico di ASSOMAC, l’associazione che riunisce i produttori italiani di tecnologia per concia, calzatura e pelletteria.

40 anni alla guida di ASSOMAC

Figura di grande cultura e altissimo profilo professionale, Baccini si è spento la notte scorsa dopo una lunga malattia. Arrivato a Vigevano nei primi anni ’70, fu responsabile sindacale per AVI, l’Associazione Vigevanese Industriali. Tra la fine di decennio e gli anni ’80, Baccini gestì la sintesi associativa di due realtà territoriali, ASSOMACC e UCIMAC, dando vita a ASSOMAC. La compagine rappresentava allora i produttori di macchine per calzatura e pelletteria. Ad essi, nella seconda metà degli anni ’90, si unì anche la tecnologia conciaria, dando così vita all’attuale identità di ASSOMAC. L’attività associativa di Baccini si è mossa in parallelo con quella fieristica, legata allo sviluppo di Simac Tanning Tech, salone di riferimento internazionale che si svolge una volta all’anno a Fieramilano Rho.

Come un’azienda

Baccini ha mantenuto la direzione di ASSOMAC fino allo scorso giugno. “Ad Amilcare – disse il past president dell’associazione Giuseppe Barrera, durante l’Assemblea 2019 – va un grazie infinito per aver saputo timonare ASSOMAC durante questi anni, portandola fino a questo livello di sviluppo”. Uno sviluppo determinato “dall’aver sempre trattato e gestito ASSOMAC come un’azienda”.

La redazione de La Conceria, lo staff di UNIC – Concerie Italiane  e Lineapelle si uniscono al cordoglio di familiari, amici e colleghi

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati