Non c’è pace per Gianvito Rossi: sesto furto in due anni e mezzo

Non c’è pace per Gianvito Rossi: sesto furto in due anni e mezzo

Non c’è pace per Gianvito Rossi. GGR, il suo calzaturificio situato a San Mauro Pascoli, ha subìto l’ennesimo furto. È successo nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 dicembre. Ingente il bottino, per un valore ancora da calcolare. È la sesta volta che GGR finisce nel mirino della malavita nel giro di 30 mesi.

La modalità
La banda di malviventi, questa volta, era composta da cinque persone e ha razziato circa duecento paia di scarpe da donna. Inedita è la modalità del furto. I ladri sono entrati passando dall’autostrada A14, che fiancheggia lo stabilimento, per poi introdursi nel magazzino. Una volta individuata la refurtiva sono tornati sui loro passi, caricandola e ripartendo sempre dall’autostrada.

Sesta volta
Che non c’è pace per Gianvito Rossi, lo dimostra, purtroppo, il fatto che negli ultimi due anni e mezzo GGR è stata presa d’assalto da bande di ladri ben sei volte. Non tutti i furti, per fortuna, sono andati a segno. L’ultimo è avvenuto nell’agosto scorso: di piccola entità il bottino. Il più clamoroso risale a marzo 2017. Allora una banda specializzata chiuse le vie di accesso dell’intera area industriale utilizzando un camion e un camper rubati. (ff)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati