Maison des Métiers du Cuir dribbla Covid sui social: scopri come

Maison des Métiers du Cuir dribbla Covid sui social: scopri come

Maison des Métiers du Cuir dribbla la chiusura forzata causata da Covid-19 con una particolare iniziativa social. Obiettivo: allestire una collezione virtuale collettiva. Entro il 30 giugno gli appassionati di pelle e i follower del museo francese sono stati invitati a inviare foto di oggetti o di documenti di loro proprietà che simboleggiano la pelle, insieme a una testimonianza personale. Le immagini più iconiche entreranno nella pagina Facebook del museo e saranno esposte appena riaprirà i battenti.

Maison des Métiers du Cuir

Maison des Métiers du Cuir è una struttura museale allestita all’interno di un’antica mégisserie a Graulhet, cittadina da 13.500 abitanti a 30 minuti da Tolosa, dove si concentrano circa 80 aziende (e 650 dipendenti) della filiera della pelle. Materiale che qui si lavora da circa mille anni. All’interno della struttura, che ospita anche un laboratorio scolastico, è possibile scoprire ogni fase della lavorazione della pelle e i vari mestieri della concia.

L’iniziativa social

In questo periodo di chiusura, il museo ha sollecitato soprattutto i residenti della zona a mostrare la loro passione per la pelle. Come? Indicando e fotografando un oggetto o un documento che rappresenta la pelle o che ne evochi il ricordo. Chi intende partecipare al contest dovrà corredare l’invio con una breve testimonianza personale. Tutte le immagini e i commenti inviati saranno archiviati digitalmente. (mv)

Immagini tratte da fr.calameo.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati