Suole in cuoio di 700 anni fa (e ben conservate) in Bretagna

Suole in cuoio di 700 anni fa (e ben conservate) in Bretagna

Il ritrovamento è avvenuto nel centro storico della cittadina di Saint-Brieuc, circa 50.000 abitanti in Cotes d’Armor (Francia). Qui gli archeologi di INRAP(Institut National de Recherches Archéologique Préventive) hanno rinvenuto suole in cuoio di 700 anni fa. Infatti, risalirebbero, secondo le prime stime, al XIII o al XIV secolo. “Se fosse confermato, sarebbe il ritrovamento più antico in termini di calzature che potremmo trovare in questa area (la Bretagna, ndr). Ancora più vecchio della collezione che abbiamo trovato a Rennes” ha osservato Claude Le Potier, direttore interregionale per il Grand Ouest di Inrap.

Suole in cuoio di 700 anni fa

Scavando per circa 6 metri sotto Place de la Grille a Saint-Brieuc, i ricercatori hanno trovato reperti e tracce di edifici risalenti al XV-XVI secolo. Nel dettaglio, hanno ipotizzato che queste fondamenta corrisponderebbero all’hotel Saint-Georges, costruito attorno alla metà del XV secolo e distrutto nel 1930. All’interno degli scavi, secondo quanto scrivono i media francesi, hanno rinvenuto anche tra 15 e 20 suole realizzate in cuoio che, da una prima stima, potrebbero risalire al XIII o al XIV secolo.

Ottimo stato

Le suole mostrano “un livello di conservazione molto raro – afferma l’archeologo Teddy Bethus su letelegramme.fr -. Un po’ ce lo aspettavamo perché sappiamo che c’erano conciatori nella zona“. In attesa di avere una datazione più precisa delle suole, gli archeologi di INRAP proseguiranno gli scavi fino a fine luglio. L’istituto avrà, poi, due anni per consegnare il suo rapporto scientifico. (mv)

Nell’immagine, screenshot del portale ouest-france.fr

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati