UNIC, il restauro della conceria di Pompei volge al termine

UNIC, il restauro della conceria di Pompei volge al termine

Come da programma, il restauro della conceria di Pompei prosegue a ritmo serrato. Un ritmo che porterà in tempi piuttosto brevi alla conclusione del progetto di mecenatismo culturale sostenuto da UNIC – Concerie Italiane e Lineapelle.

Il restauro della conceria di Pompei

Nei giorni scorsi UNIC ha effettuato un sopralluogo per valutare lo stato di avanzamento del restauro. E ha “toccato con mano” ancora una volta il valore di un progetto di straordinaria valorizzazione non solo di uno stupefacente esempio del patrimonio artistico italiano. Il restauro della conceria di Pompei è, infatti, da parte delle concerie italiane, un esempio di responsabilità culturale e di rispetto delle proprie, più antiche origini.

Cosa si è fatto

Entrato due anni fa nella sua seconda fase, il restauro della conceria di Pompei si è basato sul modello di museo diffuso che “permetterà ai visitatori di comprendere le modalità con cui si svolgeva in antico il processo di lavorazione delle pelli. L’intervento ha contemplato una serie di interventi funzionali alla riapertura al pubblico del complesso, nell’ottica di una implementazione e di una sempre più ampia diversificazione dei percorsi di visita”. E ha “previsto anche la risistemazione del cosiddetto vicolo del Conciapelle, al fine di ripristinarne la percorribilità”.

Riconoscimenti

Nel novembre 2018, UNIC – Concerie Italiane e Lineapelle parteciparono con il restauro di Pompei, ai Corporate Art Awards. In altre parole, l’iniziativa patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e da LIUSS Business School.  E sostenuta da Confindustria, Museimpresa, ALES e Ministero degli Esteri. Partecipazione che valse ai conciatori italiani la vittoria di un premio speciale. Motivazione: “Aver costruito un modello di collaborazione tra il mondo del business e quello dell’arte a livello internazionale”.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati