Vuitton in mostra a New York e Wuhan: la pelle è protagonista

Vuitton in mostra a New York e Wuhan: la pelle è protagonista Louis Vuitton (culturalmente) si sdoppia. A New York sostiene l'esposizione About Time e in Cina, a Wuhan, con See LV mette in mostra la sua storia. E la pelle è al centro della scena. Non a caso, per promuovere l’evento di NY, sul suo profilo Instagram istituzionale Louis Vuitton ha scelto una creazione in pelle del direttore creativo della divisione femminile, Nicolas Ghesquière (nella foto, tratta da eu.louisvuitton.com). About Time About time – Fashion and Duration è la mostra inaugurata il 29 ottobre 2020. Celebra il 150° anniversario del MET, il Metropolitan Museum of Art di New York. Resterà aperta fino al 7 febbraio 2021. È curata da Andrew Bolton, responsabile del Costume Institute del Metropolitan Museum. La mostra ripercorre un secolo e mezzo di moda, dal 1870 a oggi, esplorando il suo legame con il concetto di tempo. Virginia Woolf funge da "narratrice fantasma". L'esposizione è articolata in due gallerie adiacenti fabbricate come enormi quadranti di orologio sviluppati lungo un intervallo di 60 minuti. Ogni "minuto" presenta un paio di capi, abbinati tra loro, per un totale di 120 capi esposti. Tutti neri tranne l'ultimo, che è bianco. La mostra ha ricevuto il sostegno di Louis Vuitton che è presente con due creazioni firmate Ghesquière. [adrotate banner="30"] See LV Wuhan è la prima tappa della nuova mostra itinerante di Louis Vuitton intitolata See LV. È stata inaugurata il 31 ottobre 2020 presso il Wuhan International Plaza e chiuderà i battenti il 6 dicembre. “È tempo di evidenziare altre città strategiche in Cina oltre a Pechino e Shanghai” ha affermato Emmanuelle Boutet, vicepresidente delle comunicazioni di Louis Vuitton Cina su Jing Daily. La testata evidenzia come la griffe francese abbia saputo catturare le luci della ribalta e creare traffico sociale, celebrando la rinascita di Wuhan. (mv)

Louis Vuitton (culturalmente) si sdoppia. A New York sostiene l’esposizione About Time e in Cina, a Wuhan, con See LV mette in mostra la sua storia. E la pelle è protagonista. Non a caso, per promuovere l’evento di NY, sul suo profilo Instagram istituzionale Louis Vuitton ha scelto una creazione in pelle del direttore creativo della divisione femminile, Nicolas Ghesquière (nella foto, tratta da eu.louisvuitton.com).

About Time, la pelle è protagonista

About time – Fashion and Duration è la mostra inaugurata il 29 ottobre 2020. Celebra il 150° anniversario del MET, il Metropolitan Museum of Art di New York. Resterà aperta fino al 7 febbraio 2021. È curata da Andrew Bolton, responsabile del Costume Institute del Metropolitan Museum. La mostra ripercorre un secolo e mezzo di moda, dal 1870 a oggi, esplorando il suo legame con il concetto di tempo. Virginia Woolf funge da “narratrice fantasma”. L’esposizione è articolata in due gallerie adiacenti fabbricate come enormi quadranti di orologio sviluppati lungo un intervallo di 60 minuti. Ogni “minuto” presenta un paio di capi, abbinati tra loro, per un totale di 120 capi esposti. Tutti neri tranne l’ultimo, che è bianco. La mostra ha ricevuto il sostegno di Louis Vuitton che è presente con due creazioni firmate Ghesquière.

 

 

See LV

Wuhan è la prima tappa della nuova mostra itinerante di Louis Vuitton intitolata See LV. È stata inaugurata il 31 ottobre 2020 presso il Wuhan International Plaza e chiuderà i battenti il 6 dicembre. “È tempo di evidenziare altre città strategiche in Cina oltre a Pechino e Shanghai” ha affermato Emmanuelle Boutet, vicepresidente delle comunicazioni di Louis Vuitton Cina su Jing Daily. La testata evidenzia come la griffe francese abbia saputo catturare le luci della ribalta e creare traffico sociale, celebrando la rinascita di Wuhan. (mv)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati