A New Point of View, avanti tutta: appuntamento il 22/23 settembre

A New Point of View, avanti tutta: appuntamento il 22/23 settembre

Un “segnale di positività e rinascita”. E, allo stesso tempo, “un segnale concreto e di forte contemporaneità”. Lineapelle – A New Point of View conferma le sue imminenti date di svolgimento e “la sua formula fisica innovativa”. L’appuntamento, dunque, è per martedì 22 e mercoledì 23 settembre 2020 negli spazi di Fieramilano Rho (padiglioni 5 e 7).

A New Point of View, avanti tutta

La conferma arriva direttamente dalla segreteria organizzativa dell’evento. “Alla luce dell’attuale situazione sanitaria in Italia – si legge in una nota – e grazie al supporto logistico/organizzativo di Fieramilano, l’evento conferma le sue date”. E, anche, “le modalità di assoluta sicurezza a garanzia della salute di espositori e visitatori”. Una certezza che identifica il salone “come un indispensabile momento di rilancio e ripartenza per settori strategici della fornitura e della manifattura made in Italy”. Come da programma, A New Point of View si svolgerà “in concomitanza e sinergia con Micam, Mipel, The One e Homi – Fashion & Jewels”.

320 espositori alla prova dell’inverno 21/22

Lineapelle – A New Point Of View “ospiterà 320 espositori, provenienti da 14 Paesi. Esporranno le collezioni immaginate per la stagione Autunno-Inverno 2021/22 e basate sulle suggestioni creative elaborate dal Comitato Moda Lineapelle”. Il tema di fondo di queste ultime rappresenta un upgrading di quanto stilisticamente proposto durante l’edizione di febbraio 2020 di Lineapelle, che si basò sul concetto di “semplificazione”. La sua versione attualizzata, dunque, si traduce nel mood “The Era Of Simpliflying 2 – Slow Is The New Hot “. Si modificano i tempi che scandiscono le nostre vite. Non è più la fretta a condizionare le scelte, ma il valore. Si apre una nuova era che porta con sé una voglia di alta definizione.

La formula innovativa

Lineapelle – A New Point Of View ha un’evidente dimensione innovativa, che ibrida la dinamica espositiva con alcuni progetti e strumenti digitali. “Prima di tutto, è online 365 Showroom, piattaforma digitale attiva 24 ore su 24, 365 giorni all’anno”. Si tratta di “un vero e proprio marketplace all’interno del quale tutti gli espositori possono aprire uno spazio caricando e promuovendo le proprie collezioni.”. Durante il salone, inoltre, “in tempo reale, saranno realizzati collegamenti personalizzati e servizi in streaming su misura”. Target: i “clienti di Cina, Corea, Giappone, USA che così annulleranno con un click la loro forzata distanza”. Infine, al padiglione 7, “all’interno di uno spazio tecnologico, Dyloan (società che mette in relazione innovativa tecnologia, creatività e manifattura) presenterà alcuni eventi live streaming”. Coinvolgeranno “artigiani tradizionali e tecnologici” che “in collaborazione con designer di varia estrazione punteranno l’obiettivo sulle ultime soluzioni tecnologiche finalizzate alla customizzazione di materiali e prodotti”.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati