A Lineapelle93 la pelle incontra l’architettura: sinergia tra artigianato e tecnologia digitale

È stato presentato questa mattina a Lineapelle93 il progetto di Code-Structed Skins: un nuovo approccio al design dove la tecnologia digitale incontra l’artigianato. “L’obiettivo del nostro progetto è immaginare come l’architettura e la moda possano creare il presente e il futuro del design – ha affermato Stefano Paiocchi, coordinatore di Code-Structed Skins, durante il seminario svolto oggi -. Abbiamo sperimentato un processo progettuale partendo da singoli componenti geometrici, sviluppando le possibili variazioni attraverso la tecnologia digitale”. Questo percorso ha permesso di realizzare prodotti, come borse e capi di abbigliamento in pelle, al momento ancora allo stadio di prototipi. La scelta della pelle è stata fatta perché “può essere il partner ideale per far sì che queste geometrie, piuttosto insolite e non ancora familiari al mercato, possano essere ricevute in modo migliore. Perché quando si pensa a una borsa, si pensa alla pelle”.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati