Riflettori su Micam, “l’occasione per far ripartire il business”

Riflettori su Micam, “l’occasione per far ripartire il business”

La scarpa punta i riflettori su Micam. L’edizione numero 90 è in programma a Fieramilano Rho dal 20 al 23 settembre 2020. Oltre 500 gli espositori e 5.000 i buyer che hanno confermato la presenza. Arriveranno, soprattutto, da Italia ed Europa.

Riflettori su Micam

“Micam Milano rappresenta l’occasione concreta per le nostre aziende del comparto calzaturiero di far ripartire il business” spiega il presidente del salone e di Assocalzaturifici, Siro Badon. “È il primo appuntamento per sviluppare la campagna vendite di un settore strategico per il made in Italy. L’incontro in fiera rimane la via privilegiata per procedere alle contrattazioni degli ordini dopo aver toccato con mano i campionari. Soprattutto, partecipando alla rassegna, ci si confronta con i colleghi e gli operatori del settore per capire dove va il mercato, cogliendone in anticipo i trend”.

Dettagli logistici

Micam occuperà i padiglioni 1, 2, 3, 4 e 6 del quartiere fieristico di Rho. I padiglioni 1 e 3 non si chiameranno più Luxury, ma Premium e ospiteranno, per la prima volta, un’area Mipel e TheOneMilano Special, il salone del prêt-à-porter femminile. Confermato lo spazio Micam X che propone le tendenze sui materiali in collaborazione con Lineapelle. Il padiglione 3 ospita Piazza Wonderland, ispirata al secondo capitolo della fiaba Micam in Wonderland. E ci saprà spazio, anche in questa edizione, per 12 Emerging Designers. (mv)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati