Acquisisco ergo sum

Kering lascia Stella McCartney e progetta nuove acquisizioni, Richemont vende e compra, i cinesi guadagnano terreno. Tanti indizi per una prova: “L’industria degli accessori di lusso è matura per un ulteriore consolidamento”. Dolce & Gabbana: “Noi non venderemo mai”.
Tratto da La Conceria 13/2018 –  clicca qui per scoprire tutti i contenuti dell’ultimo numero

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati