Le sfilate di Mittelmoda

Mittelmoda, premiati al Micam i giovani designer

Due premi assoluti e premi specifici per borse, scarpe, accessori, occhiali, knitwear, men e womenswear. Non solo: poi il premio speciale “Andreas Schmeidler”, oltre a due riconoscimenti alla sostenibilità e alla collezione seasonless. Sono i titoli tributati lunedì alla chiusura della seconda giornata di Micam ai partecipanti al contest International Lab of Mittelmoda, giunto alla 26ma edizione e per la prima volta presente alla fiera della calzatura.

La giuria
A selezionare i finalisti tra i 400 iscritti da 14 Paesi è una giuria presieduta da Matteo Marzotto e composta da esperti del settore e da esponenti di Confindustria Moda e di Camera Nazionale della Moda Italiana: ha preso parte anche Fulvia Bacchi, amministratore delegato di Lineapelle e direttore di Unic – Concerie Italiane. La giuria ha selezionato i lavori e operato una scelta che ha portato a 25 finalisti. Tra i lavori presentati, preponderanti quelli digitali a dimostrazione del cambiamento in atto. I giovani talentuosi prescelti hanno sostenuto l’esame finale nella giornata di lunedì e hanno poi atteso la premiazione che ha seguito la sfilata dedicata alle creazioni.

Il premio
Il premio Mittelmoda rappresenta una importante occasione per far conoscere e mettere in rete le scuole internazionali di arte e design, con l’obiettivo di individuare sempre nuovi talenti e valorizzarne la creatività. Per questo il plauso all’ingresso di Mittelmoda al Micam è stato unanime. Main sponsor del concorso è Lectra, colosso della ricerca integrata del settore moda, insieme a Camera Nazionale della Moda, Sistema Moda Italia, TheOne Milano, Milano Unica, Mido, Benetton Group e Dondup.

I vincitori:

Premio assoluto Innovation (offerto da Confindustria Moda e Fondazione Industrie cotone e lino): Kuan Wang (Cina);

Premo assoluto Creativity (offerto da Camera Nazionale della Moda Italiana): Thmoulla Chrysostomou (Cipro);

Premio speciale Lectra (offerto da Lectra): Alessandra Tacla (Brasile);

Premio speciale Sostenibilità (offerto da Dondup): Shirin Araghi (Germania);

Premio Bags & Shoes (offerto da Micam): Sofia Scarponi (Italia);

Premio Menswear/Womenswear (offerto da Sistema Moda Italia): Szymon Mrozek (Polonia);

Premio speciale Andreas Schmeidler: Federica Meyer (Italia);

Premio TheOneSeasonless (offerto da TheOneMilano): Camilla Carrara (Italia)

Premio Textile and Materials (offerto da MilanoUnica): Maitena Vega (Spagna)

Premio Knitwear (offerto da Benetton Group): Thomoulla Chrysostomou (Cipro);

Premio Accessori (offerto da Mido): Lucia Marti (Porto Rico)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati