SSIP e Galilei rilanciano: nuovo accordo formativo (e non solo)

SSIP e Galilei rilanciano con la formazione ad Arzignano

Nuova convenzione tra SSIP (Stazione Sperimentale per l’industria delle Pelli e delle Materie Concianti) e l’Istituto Tecnico Statale Galileo Galilei di Arzignano. Gli obiettivi rientrano nell’accordo, stipulato nell’ambito del progetto Politecnico del Cuoio, che ha un presidio fisico presso il Galilei.

Le attività
In primo piano c’è la “pianificazione di attività didattico/formative da svolgere con le nuove attrezzature presenti nella conceria sperimentale e nei laboratori dell’Istituto Galilei”. Quest’ultimo è di “proprietà SSIP ed è concesso in comodato d’uso gratuito all’istituto. In questo modo gli studenti dell’istituto arzignanese potranno migliorare la conoscenza pratica e tecnico analitica”. Passo successivo: la pianificazione e la gestione di attività extracurricolari ad alta specializzazione. Ma anche di giornate di studio e orientamento. Senza dimenticare “l’organizzazione di visite didattiche, che siano di interesse per il rafforzamento della cultura tecnica del materiale”.

Gli investimenti
“L’istituto Tecnico Tecnologico G. Galilei ha firmato con soddisfazione il rinnovo della convenzione con SSIP per attività di collaborazione scientifica e di supporto alla didattica. Questo accordo prevede anche la riqualificazione delle attrezzature della conceria sperimentale ed una serie di attività di studio e di ricerca. Si vuole offrire agli studenti un’importante opportunità formativa e al personale docente coinvolto una più completa valorizzazione professionale – dichiara la dirigente scolastico Lucia Grico -. La scuola accoglie con entusiasmo valide proposte di collaborazione finalizzate a favorire lo sviluppo di competenze nei futuri tecnici specializzati della filiera conciaria“. “La novità importante – sottolinea il direttore generale di SSIP, Edoardo Imperiale – è l’avvio a breve della progettazione di un laboratorio della Stazione Sperimentale all’interno dell’istituto per l’erogazione dei servizi alle imprese”. Quali servizi? “Analisi sul cuoio o prodotti chimici e altre analisi per le aziende meno strutturate” che necessitano di un maggior supporto. I nuovi laboratori saranno in grado di supportare le imprese interessate a specifici programmi di innovazione“.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati