Cuoio di Toscana, il futuro è oggi: tra customizzazione, hi-tech e sostenibilità “possiamo fare la differenza”

Customizzazione, hi-tech e sostenibilità. Saranno queste le tre tendenze del cuoio di domani. Non solo. Saranno le strategie che consentiranno al cuoio italiano di qualità di mantenere una fetta importante di mercato, nonostante l’avanzata impetuosa dello streetwear che ha portato la sneaker a guadagnare terreno e business. I tre trend sono emersi nel corso della presentazione delle tendenze Summer 2020 organizzata da Cuoio di Toscana, il consorzio leader nella produzione di cuoio da suola con quote di mercato pari all’80% in Europa. Speaker: Orietta Pellizzari, consulente di UNIC – Concerie Italiane e specializzata nell’analisi delle evoluzioni stilistiche e di consumo a livello internazionale. Quindi: di fronte alla richiesta di prodotti unici, resi particolari da dettagli e disegni creati ad hoc, il settore del cuoio può fare la differenza. “La customizzazione e la personalizzazione sono due elementi chiave sui quali puntare perché è quello che i brand di fascia alta richiedono a loro volta”, ha raccontato il presidente di Cuoio di Toscana, Antonio Quirici (nella foto). Uno dei temi che le griffe stanno affrontando è, infatti, la tendenza a sviluppare prodotti unici a seconda dei diversi mercati e che possano, poi, essere personalizzati in negozio. “Per questo le aziende toscane del Consorzio stanno sviluppando tecnologie per consentire di rifinire il cuoio con soluzioni hi-tech”. Altra leva di crescita deriva dalla sostenibilità, puntando sulle caratteristiche naturali di un materiale come il cuoio. “La nostra concia è frutto di un processo basato sull’uso di tannini naturali e stiamo investendo anche sui trattamenti delle acque reflue”, ha aggiunto il presidente. Argomenti che, non a caso, stanno a cuore ai Millennials verso i quali il consorzio sta puntando anche a livello comunicativo attraverso fashion film come Show Your Sole, il nuovo cortometraggio ideato da Fabiana Giacomotti, per la regia di Marco De Giorgi, prodotto con il patrocinio di Lineapelle, UNIC e Micam, proiettato ieri in occasione della presentazione dei trend 2020 e veicolato online.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati