Le cinque ragioni per accreditarsi a Lineapelle e venire a Milano

Le cinque ragioni per accreditarsi a Lineapelle e venire a Milano

Lineapelle presenterà a Fieramilano Rho, dal 19 al 21 febbraio 2020, la sua edizione numero 98. Per spiegarvi quanto sia necessario accreditarsi (per farlo online basta cliccare qui) e visitarla abbiamo individuato cinque ragioni.

Eccole, una dopo l’altra.

C’è il mondo

Sembra una frase fatta. Non lo è. A Lineapelle (il dato è, ovviamente, ancora in progress) esporranno circa 1.250 aziende della filiera di fornitura della moda, del lusso, del design, dell’imbottito, dell’automotive. Arrivano da oltre 40 Paesi e rappresentano la più ampia, completa e trasversale offerta disponibile sul mercato. Sono attesi circa 20.000 visitatori provenienti da più di 100 nazioni. Il grado di internazionalità è evidente, inconfutabile.

C’è tutto

Ampia, completa e trasversale, scrivevamo poco sopra. L’offerta merceologica degli espositori di Lineapelle copre ogni esigenza creativa e produttiva dei suoi buyer. Ogni tipologia, lavorazione, rifinizione di pelli destinati a tutti i settori manifatturieri. Poi tessuti e materiali sintetici. Accessori e componenti. Il top del prodotto, sotto vari punti di vista: qualità e performance, sostenibilità e servizio. A Lineapelle c’è tutto. Spesso, si trova anche di più.

C’è il futuro

Innovazione è una parola complessa e ricca di sfumature. Lineapelle ne segue in modo continuo e stimolante l’evoluzione sia sotto il profilo del prodotto, sia sotto quello del processo. Per Lineapelle l’innovazione è una mission creativa, tecnologica e sostenibile che si esplicita in eventi e proposte che culminano nell’edizione di settembre, con l’allestimento dell’hub futuribile Lineapelle Innovation Square. Ma è anche un percorso di ricerca costante che esplora e promuove l’avanguardia della fornitura per l’industria della moda e del lusso. Il futuro, a Lineapelle, è di casa.

C’è lo stile

La più ricca proposta stilistica per quanto riguarda pelli, materiali, accessori e componenti. Per la moda e il lusso Lineapelle è un cantiere creativo che, a ogni edizione, apre l’orizzonte alle tendenze del prossimo futuro. E lo fa mettendo in vetrina oltre 2.000 campioni dei suoi espositori all’interno di tre Aree Trend tematiche (padiglione 13, 9, 22). Sono i luoghi della ricerca e dell’ispirazione. L’inizio del viaggio a Lineapelle, per i suoi visitatori, inizia da qui.

C’è Milano

Una metropoli internazionale. La città italiana che esprime la miglior qualità della vita. Milano è sempre più un polo di attrazione per qualsiasi forma di business. Lo certifica il ranking annuale del quotidiano finanziario Il Sole 24 Ore. La città che ospita Lineapelle è la migliore d’Italia e la più proiettata in Europa e nel mondo rispetto a una serie di indicatori. Per esempio, Affari e Lavoro, Cultura e Tempo Libero, Ambiente e Servizi, Demografia e Società. Ed è la città in cui, durante la settimana di Lineapelle 98, l’industria della moda concentrerà la sua attenzione, grazie a una serie di eventi fieristici di rilevanza globale. Nell’ordine: Micam (calzatura) e Mipel (pelletteria) dal 16 al 19 febbraio; Milano Moda Donna (fashion week) dal 18 al 24 febbraio; Lineapelle e Simac Tanning Tech (tecnologia per conceria, calzatura e pelletteria); Super (prêt-à-porter e accessori donna), White (womenswear) e The One (prêt-à-porter femminile d’alta gamma) dal 20 al 23 febbraio.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati