Lineapelle96, focus accessori/componenti: il custom made regala emozioni e soddisfazione agli espositori

Il lusso è sempre più alla ricerca della personalizzazione, di quel dettaglio in grado di rendere un prodotto unico. E giustificare così, in qualche modo, anche il prezzo, facendo leva, oltre che sui materiali, su lavorazioni extra che possono far diventare alcuni modelli bestseller su scala mondiale. È tutt’altro che una notizia da poco per il settore degli accessori e della componentistica che, reduce da un 2018 tutto sommato positivo, sta continuando a vivere un buon momento. Lo conferma il fermento dei relativi stand a Lineapelle. Un ottimo riscontro che richiede, però, necessari distinguo. Per Rudi Migliorini, titolare di Italiana Accessori (applicazioni di borchie e cristalli su abbigliamento e scarpe) “bisogna però subito precisare una cosa: è il lusso a richiedere lavorazioni particolari, soprattutto su scarpe e borse. E ora la richiesta sta virando sempre di più verso ricami con strass e borchie. Diverso il discorso per i brand di fascia medio e medio-alta. Qui incide il discorso del prezzo e la crescita è meno incisiva`.
Del resto, il lusso è il settore che sta cercando di mettere a frutto le potenzialità della costumizzazione. E qui il mondo degli accessori può fare la differenza, consentendo di personalizzare prodotti che poi possono essere venduti in singoli mercati o attraverso capsule collection. Non a caso anche un big degli accessori come Swarovski, presente a Lineapelle, si è già attrezzato per fornire un servizio custom made. A novembre ha aperto in Austria Manufaktur, il cosiddetto “atelier dei cristalli”, spazio dove i brand possono lavorare a stretto contatto con gli artigiani e realizzare un prodotto adatto alle proprie esigenze. “Un segnale forte per rispondere a questa tendenza in atto – lo definisce un portavoce di Swarovski – come in generale forte è la domanda di accessori per borse e scarpe, non solo di singoli elementi, come strass, rivetti e borchie, ma anche di mix di tutti questi. Il passo futuro della customizzazione? Per YKK, colosso nipponico delle zip che lavora per i principali gruppi della moda, è la possibilità di personalizzare anche le dentature delle lampo, che possono essere inserite, anche come decorazione, negli accessori moda, a conferma del fatto che il custom made e l’amore per i dettagli da parte delle griffe è più solido che mai.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati