Cina, anche Burberry scivola: la campagna per il Capodanno è piena di star, “ma sembra un horror”

Per la campagna promozionale in vista del capodanno cinese, Burberry ha ragionato in grande. La direzione è stata affidata a Ethan James Green, fotografo dalla comprovata esperienza con il fashion system: ha già curato servizi per Fendi e Alexander McQueen, ad esempio. Per catturare l’attenzione del pubblico di Pechino, inoltre, Burberry ha ingaggiato Zhao Whei e Zhou Dongyu, volti del cinema stra-noti e stra-riconosciuti. La campagna è stata pubblicata il 3 gennaio e, con una serie di ritratti di famiglia utili a presentare capi e accessori della nuova collezione, il brand inglese si prepara alla stagione di vendite che porta al 5 febbraio, capodanno secondo il calendario lunare cinese. Peccato che gli utenti dei social network cinesi non abbiano affatto gradito le pose seriose e i volti contriti di modelli e modelle. Se Burberry intendeva celebrare il momento di unione familiare segnato dalla festività, l’impressione è che “queste persone progettino di uccidere la nonna per poi battersi per l’eredità”, è il commento di un utente su Weibo. La rassegna dei feedback varia da “sembra l’ambientazione di un film horror” a “è spaventoso, mi fa venire la pelle d’oca”. Il senso delle obiezioni è quello riassunto da Jing Daily: “Per alcuni critici la campagna, che vorrebbe celebrare la festività più sentita nella Repubblica Popolare, è un ulteriore esempio stonato e di cattivo gusto di un brand occidentale che alla prova della comunicazione cinese non riesce a cogliere assolutamente nel segno”. Il riferimento della testata di Pechino è al recente – drammatico – scivolone di Dolce e Gabbana. Non sembra ci siano le premesse perché Burberry si trovi con show annullati dalle autorità all’ultimo momento e la polizia a presidiare le boutique, come capitato alla griffe milanese lo scorso novembre. Ma, considerato che anche i più piccoli incidenti possono urtare la sensibilità del pubblico cinese (ne sa qualcosa Balenciaga), la campagna promozionale di Burberry non parte col piede giusto.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati