Grandi manovre nel lusso: LVMH entra in Gabriela Hearst, Kevin Carrigan molla Ralph Lauren (per tornare in CK?)

LVMH entra nel capitale di Gabriela Hearst, mentre lo stilista Kevin Carrigan lascia Ralph Lauren (per tornare da Calvin Klein?). Mondo della moda in fermento non solo sulle passerelle ma anche dietro le quinte. LVMH Luxury Ventures, il fondo creato per sostenere i giovani e promettenti marchi, ha acquisito una partecipazione minoritaria di Gabriela Hearst, brand eponimo della stilista uruguaiana basata a New York e fondato nel 2015. L’investimento del gigante francese consentirà al brand di lusso di svilupparsi in tutto il mondo. La notizia tocca da vicino l’Italia dove il brand produce gran parte della sua collezione, abbigliamento, calzature e accessori (per le borse non viene specificato il Paese di produzione). Per Luxury Ventures, guidato da Julie Bercovy, è il terzo investimento dopo quello sul marchio francese di beauty Universelle Buly e sullo specialista delle sneaker Stadium Goods, poi acquisito da Farfetch. Kevin Carrigan ha invece lasciato la vice-presidenza di Ralph Lauren e la direzione creativa dei marchi femminili Lauren e Chaps. Lo stilista ha collaborato per 18 anni con Calvin Klein, nel corso dei quali la linea CK, più popolare e accessibile, che ha seguito in prima persona, ha raggiunto picchi di vendita. Poi è arrivato Raf Simons che ha smantellato la vecchia squadra, Carrigan compreso, per sostituirla con persone di sua fiducia. Ora, con la partenza di Simons viene naturale pensare ad un suo ritorno nel brand USA: infatti i rumors vanno tutti in questa direzione. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati