Lanvin senza pace: arriva Bruno Sialelli alla Donna e, dopo 14 anni, si dimette lo stilista Uomo, Lucas Ossendrijver

Non c’è pace per Lanvin. Dopo aver scelto, poco più di un mese fa, Bruno Sialelli come direttore creativo per l’abbigliamento femminile, la griffe controllata da Fosun International incassa le dimissioni di Lucas Ossendrijver che dopo 14 anni lascia il ruolo di designer per le linee di abbigliamento maschile della griffe. Secondo i media, l’ultima collezione di Ossendrijver dovrebbe essere presentata il prossimo gennaio a Parigi. Qualcuno aveva già ipotizzato, fin dalla sua nomina, che Sialelli sarebbe diventato direttore creativo unico di Lanvin. WWD riporta infatti che il marchio starebbe trattando con Sialelli, in passato stilista di Loewe (collezioni Uomo) per incaricarlo di disegnare anche le linee maschili. In parecchi sono rimasti sorpresi dall’addio di Ossendrijver che è stato un punto di riferimento costante nel tempo per Lanvin, in particolare dopo le ultime turbolenti stagioni stilistiche e finanziarie. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati