Per Fendi una Baguette in pelle profumata e Roman Molds

Per Fendi una Baguette in pelle profumata e Roman Molds

Una Baguette in pelle profumata e una collezione di design. Fendi sorprende a Miami con collaborazioni di alto profilo. Il brand romano propone i modelli Baguette e Nano Baguette con la pelle profumata. Presentate durante Art Basel Miami Beach 2019, sono il frutto della collaborazione con il profumiere Francis Kurkdjian. Con i designer Lovis Caputo e Sarah Kueng, invece, è nata la collezione Roman Molds.

Baguette in pelle profumata

La fragranza si chiama FendiFrenesia. È stata infusa nel pellame delle due borse iconiche del marchio. “La tecnica di inserire il profumo nel cuoio è di Francis Kurkdjian. È un co-branding tra Fendi e il suo brand” ha spiegato a MFF Serge Brunschwig, CEO e presidente di Fendi. Brunschwig sostiene che l’idea di profumare la pelle verrà sicuramente ripresa in futuro. La tecnologia brevettata consente una durata di tre anni del profumo. “L’idea di avere un profumo dedicato a questa borsa – aggiunge Silvia Venturini Fendi con Fashion United – la rende ancora più speciale e unica”.

Roman Molds

A Miami è stata presentata anche la collaborazione tra Fendi e i designer Lovis Caputo e Sarah Kueng. Si chiama Roman Molds. È una collezione di 12 pezzi: sgabelli, consolle e tavoli, e una palma dalle rigogliose fronde rosse. Arredi che verranno utilizzati per il Palazzo della Civiltà, sede della maison. Protagonisti sono il mattone e la pelle Selleria, il materiale con cui venne realizzata la prima linea di borse Fendi nel 1925. La pelle riveste morbidi piani ondulati, verdi e blu, che andranno a definire paraventi per aree relax. “La combinazione leather&brick è totalmente inaspettata e al tempo stesso intrigante” afferma a Elledecor il curatore Rodman Primack. (mv)

Foto da Fendi e Design Miami

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati