Ralph Lauren sorprende tutti: fatturato trimestrale oltre le attese, gli utili sui 9 mesi fanno il botto (228,6%)

Ralph Lauren meglio del previsto. La maison di moda americana ha chiuso (lo scorso 29 dicembre) il terzo trimestre fiscale con un fatturato di 1,73 miliardi di dollari, in crescita del 5,1% e ben oltre le attese degli analisti, ferme a 1,66 miliardi. Il bilancio ha permesso di generare un utile netto di 120 milioni di dollari e di ribaltare il trend di un anno fa quando il brand statunitense aveva registrato una contrazione di 81,8 milioni. Se si prendono in esame i 9 mesi dell’anno fiscale la crescita si mostra ancora più significativa. Tra aprile e dicembre Ralph Lauren ha registrato un incremento degli utili del 228,6%, passando dai 121,5 milioni del 2017 ai 399,3 del 2018; mentre il fatturato complessivo è cresciuto del 3,2%, da 4,65 miliardi a 4,8. “Questi risultati ci confermano che abbiamo imboccato la strada giusta nel rafforzamento del marchio, del prodotto e della parte digitale, e che stiamo lavorando correttamente anche in relazione all’espansione globale” ha commentato Patrice Louvet, presidente e ceo della società, il quale ha poi aggiunto che “tale impostazione ci assicura un vantaggio competitivo in un momento in cui lo scenario globale è molto incerto”.

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati