Zuckerberg battuto, Arnault (LVMH) lo supera nella classifica Forbes dei più ricchi al mondo

0

Altro che Silicon Valley, altro che grandi dinastie dell’industria a stelle e strisce: oggi il segmento che forgia i più grandi miliardari è il lusso. Parola di Forbes, che in vista della classifica 2018 dei Paperoni del Mondo comunica che Bernard Arnault (nella foto), ceo di LVMH e azionista al 5% dello stesso gruppo, dallo scorso marzo a oggi ha visto “crescere il proprio patrimonio per 36 miliardi di dollari” (28,9 miliardi di euro), arrivando così a una fortuna personale di 77,9 miliardi di dollari (66,5 miliardi di euro). In meno di un anno Arnault ha scalato la graduatoria dall’undicesima alla quinta posizione, mettendosi alle spalle il tycoon Michael Bloomberg, i membri della dinastia Koch e di quella Slim (industrie pesanti) e soprattutto, Mark Zuckerberg, fondatore e presidente di Facebook. Un exploit, quello del magnate francese, merito degli ottimi risultati conseguiti dalle griffe del suo gruppo.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso