10 milioni di dollari: l’australiana Western Meat Packers investe

10 milioni di dollari: l'australiana Western Meat Packers investe

L’australiana Western Meat Packers investe e spinge sulla circolarità. Il gruppo specializzato nella filiera della carne ha preparato un investimento da 10 milioni di dollari per sviluppare lavorazione e gestione di tutti i sottoprodotti della macellazione. Lo stanziamento di risorse ha inoltre consentito alla società di intercettare un contributo statale di 300.000 dollari da utilizzare per lo stesso progetto.

10 milioni di dollari

“Abbiamo registrato una forte domanda da parte dei nostri clienti di Thailandia, Corea, Hong Kong e Giappone – spiega il CEO del gruppo Andrew Fuda -. Inoltre, siamo ottimisti circa l’approvazione delle licenze per l’esportazione verso la Cina. Un obiettivo chiave nella nostra strategia di marketing. Il potenziamento di questo segmento, secondo la società, consentirà di massimizzare i prodotti ricavabili da ciascun capo e di aprire nuovi mercati.

 

 

Assunzioni

Come conseguenza dell’investimento di 10 milioni di dollari, Western Meat Packers stima la creazione di 50 nuovi posti di lavoro a tempo pieno a cui si aggiunge l’occupazione indiretta. L’azienda, con sede a Cowaramup, negli ultimi 15 anni è cresciuta fino a raggiungere il livello di conferimento di 70.000 capi di bestiame all’anno.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati