Brasile, il nuovo macello di Marfrig lavora a pieno potenziale: da Vàrzea Grande 2.000 bovini al giorno

L’impianto di Vàrzea Grande (Mato Grosso) porta in dote una capacità produttiva di 2.000 bovini al giorno. E ora Marfrig, gigante brasiliano della carne e della pelle che ne ha acquistato la proprietà da BRF lo scorso dicembre, ne assume completamente il controllo in una strategia che, comunica la holding, mira all’ottimizzazione della gestione delle risorse. Marfrig ha comprato il macello di Vàrzea Grande per 100 milioni di real (22,8 milioni di euro) nell’ambito della stessa operazione con la quale ha rilevato il 91,89% di Quickfood. Stando a quanto riporta mtdefato.com.br, la multinazionale promette investimenti in macchinari e forza lavoro per potenziare ancora l’impianto.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati