Tyson sbarca in Kazakistan: nuovo macello con Kusto Group

Tyson sbarca in Kazakistan: nuovo macello con Kusto Group

Tyson Foods sbarca in Kazakistan. Lunedì 9 dicembre i vertici della divisione Tyson Fresh Meats hanno firmato un accordo con il governo kazako e la holding Kusto Group. Sul tavolo c’era il progetto di una collaborazione per sviluppare e avviare un “moderno impianto di trasformazione delle carni bovine”.

Duemila capi al giorno
Se Tyson sbarca in Kazakistan, lo fa con il preciso obiettivo di dare vita a un “investimento – come si legge in una nota della multinazionale USA – che contribuirà a determinare un vantaggio economico al settore agricolo kazako ben superiore a un miliardo di dollari”. Nella sua fase iniziale, l’impianto dovrebbe raggiungere capacità di processo pari a 2.000 capi al giorno.

Focus sull’agricoltura
La partnership con Tyson Foods, per il governo della nazione asiatica, rientra in un percorso di sviluppo e modernizzazione del suo settore agricolo. Un percorso ritenuto strategico per la crescita del Paese, il nono più grande del mondo per superficie. Kusto Group (gruppo locale che, però, ha sede a Singapore) è uno dei leader della produzione di carne bovina del Kazakistan.

Nelle foto (by Tyson Food) la firma dell’accordo. Da sinistra: Yerkin Tatishev (Kusto Group), Askar Mamin (Primo Ministro della Repubblica del Kazakistan) e Noel White (presidente e CEO di Tyson Foods)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati