USA, nel 2019 si macella di più: bovini +1,1%, ovicaprini +0,7%

USA, nel 2019 si macella di più: bovini +1,1%, ovicaprini +0,7%

Conferimenti in aumento negli Stati Uniti. Secondo i dati forniti dallo United States Department of Agricolture, nel 2019 si macella di più. Negli USA sono stati trattati 31,69 milioni di bovini adulti, 552.000 vitelli e 1,923 milioni di ovicaprini. In tutti e tre i casi si tratta di numeri in aumento su base annua. Il dato è relativo al periodo primo gennaio – 14 dicembre.

Nel 2019 si macella di più
Nello specifico, il Dipartimento per le Politiche Agricole spiega che i bovini adulti macellati sono cresciuti dell’1,1% su base annua. Nello stesso periodo del 2018 erano 31,344 milioni. Si registra la stessa variazione percentuale di crescita per i vitelli, che l’anno scorso erano stati 546.000. Di tutti i bovini macellati, il 49,6% sono manzi (maschi castrati di età compresa fra i 3 e i 4 anni), il 29,5% vitelle, il 19,3% vacche e l’1,5% tori. Nel 2018 le percentuali erano invece così ripartite: 50,3% manzi, 29,4% vitelle, 19% vacche e 1,3% tori.

Intanto gli ovicaprini
Fino al 14 dicembre sono stati trattati 1,923 milioni di ovicaprini, dicevamo. Il risultato rappresenta l’incremento dello 0,7% su base annua. Nello stesso periodo del 2018, i capi macellati sono stati 1,911 milioni. (art)

Foto da Shutterstock

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati