CEO, Balmain sceglie Jean-Jacques Guével, Kate Spade saluta Bakst

CEO, Balmain sceglie Jean-Jacques Guével, Kate Spade saluta Bakst

Per un CEO che arriva, uno che se ne va. Balmain sceglie Jean-Jacques Guével per sostituire Piombini. Kate Spade saluta Anna Bakst.

Balmain sceglie Jean-Jacques Guével
Dopo la partenza di Massimo Piombini, Balmain si affida a Guével. Il manager francese ha iniziato lavorando nella divisione moda di LVMH, nei marchi ST Dupont e Louis Vuitton. In seguito, è stato responsabile dell’espansione internazionale di Zadig & Voltaire in Cina e negli Stati Uniti. Guével assumerà l’incarico dal prossimo febbraio: “Sosterrà l’espansione della maison – spiega la griffe con una nota –, lo sviluppo delle sue linee di accessori e accelererà ulteriormente la crescita internazionale di Balmain”.

Le strategie di Kate Spade
Si separano le strade di Kate Spade e Anna Bakst: il CEO e presidente del marchio lascerà l’azienda alla fine dell’anno solare. Lo ha comunicato Tapestry, che controlla il marchio dal 2017.  Il gruppo, che possiede anche i marchi Coach e Stuart Weitzman, annuncia che sta già cercando il successore. Nel frattempo, il ruolo verrà ricoperto da Joanne Crevoiserat, CFO di Tapestry. Bakst è stata direttrice delle calzature e degli accessori di Michael Kors. Era CEO di Kate Spade dalla fine di marzo 2018. “Dall’inizio del trimestre corrente, la performance di Kate Spade è in linea con i tempi e con le aspettative – comunica Tapestry –. Siamo fiduciosi nella nostra capacità di raggiungere gli obiettivi della stagione estiva”. (mv)

Le foto dei prodotti Balmain e Kate Spade dai rispettivi siti

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati