Il colore del 2019 è il Living Coral, dice Pantone. E le griffe, da Chanel a Hermès, lo portano già in passerella

Chanel ed Hermès. Sono loro, soprattutto, ad aver anticipato nella loro pelletteria di lusso il colore del 2019. Secondo l’americana Pantone, l’azienda statunitense conosciuta in tutto il mondo per la sua catalogazione dei colori e per l’attività di trend setting sul fronte cromatico attraverso la divisione Pantone Color Institute, il colore dell’anno per il 2019 sarà il Living Coral, il rosa corallo, vibrante e positivo. Da vent’anni Pantone rivela il suo atteso Color of the Year, scelto in base a una selezione condotta da un gruppo di esperti della divisione che, studiando tendenze, sfilate, fiere, eventi mondani e altro, cercano di anticipare quello che sarà il colore più in voga per l’anno seguente. Se lo scorso anno era l’Ultra Violet e l’anno prima il Greenert, ora la scelta si è orientata su una tonalità, il Living Coral appunto, che, accanto al trend emergente, vuole anche dare rilievo mediatico al tema della tutela del mare e delle barriere coralline. Finora poco amato dai designer, dalla cosmesi e dalla gioielleria, il Living Coral si è rivelato un inatteso coprotagonista di molti dei défilé della primavera-estate 2019. Marc Jacobs, Prada, Ricostru, Giambattista Valli, Vivetta e Blumarine hanno portato in passerella outfit che celebrano romanticamente il corallo. Ancora più spiccata la tendenza negli accessori. Nelle ultime sfilate delle grandi maison francesi Chanel ed Hermès le protagoniste erano le borse statement color corallo, così come nella proposta di pelletteria di Anteprima e nei profili delle clutch di Marc Jacobs. (mb) (da sinistra immagini dei defilé di: Hermès, Chanel e Anteprima; foto da vogue.com)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati