La moda sfila nell’orto: pelle e naturalezza per Michael Kors

La moda sfila nell’orto: pelle e naturalezza per Michael Kors

La moda fa un tuffo (particolare) nella natura e sfila nell’orto. A fare questa scelta è stato Michael Kors, che ha presentato la collezione estiva 2021 all’interno di un orto comunitario del Bronx, condividendo la sfilata sul proprio portale. Obiettivo: rappresentare un senso di benessere ed equilibrio. E mettere in scena una naturalezza ricercata attraverso abiti comodi e facilmente portabili. Abbinati ad accessori pratici, calzature per la maggior parte flat.

La moda sfila nell’orto

Un “natural mood” raggiunto anche grazie all’utilizzo di materiali naturali, come la pelle intrecciata, la corda, il cotone, il lino. “Nella moda cerchiamo qualcosa che ci aiuti a sentirci meglio, allo stesso modo in cui quest’orto ci fa sentire meglio”, ha detto lo stilista spiegando la scelta della location newyorkese.

La collezione

Abbigliamento over, dove capi sartoriali si alternano a pezzi morbidi e fluidi. Giacche maschili, camicie lunghe, abiti chemisier sono fermati in vita da cinture a due o tre giri in vita. Gli accessori – punto forte di Kors – sono caratterizzati dal motivo a intreccio realizzato soprattutto in pelle e corda. Le borse sono sia morbide e capienti, sia piccole e rigide da portare a mano. Ai piedi molti sandali flat, ma anche scarpe aperte con tacco alto. La palette colori unisce toni naturali e della terra (bianco, beige, marrone), con accenti di verde prato, alle nuance cittadine dei grigi e dei blu, fino al nero.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati