Puma corre grazie al segmento Footwear: le vendite trimestrali sfondano il miliardo (+15%)

0

Le vendite di Puma nel secondo trimestre del 2018 sono cresciute del 15%, superando la soglia del miliardo di euro. Se il brand sportivo, da poco scorporato dal gruppo Kering, nel periodo aprile-giugno ha fronteggiato spese operative (Opex) più alte dell’11%, il risultato operativo (Ebit) si è confermato in crescita del 33%. “Tutte le aree geografiche e tutte le divisioni di prodotto sono in espansione in doppia cifra – commenta in una nota il ceo Bjørn Gulden –. Nel primo semestre, quando il gruppo è cresciuto del 18%, si è assistito a un veloce cambiamento dei trend di prodotto e dei gusti della clientela, specie nella calzatura, ma la nostra attitudine fast e la nostra reattività ci hanno permesso di farci trovare pronti”. Il riscontro lo si trova nei numeri: la divisione Footwear di Puma ha visto crescere nel secondo trimestre le vendite del 10,4% (511 milioni di euro), cesellando un semestre più che positivo (+13,5%), per un giro d’affari da 1,1 miliardi di euro.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso