Una pelle come una tela: 5 artisti e 1 designer per Moore & Giles

Una pelle come una tela: 5 artisti e 1 designer per Moore & Giles

Una pelle come tela. Cinque artisti hanno collaborato con il designer d’interni britannico Bill Amberg a una nuova collezione di pelli. Il designer ha sviluppato la linea per il rivenditore Moore & Giles.

Una pelle come una tela

La collezione trae ispirazione “dalle forme e dalle sagome che si trovano nella natura e nell’artigianato tessile tradizionale”, racconta Bill Amberg. Il progetto rappresenta la prima collaborazione tra il designer e Moore & Giles, ma non è la prima volta che il marchio fa arte sulla pelle. La collezione comprende sei fantasie con un’ampia gamma di opzioni per colore e dimensioni. L’obiettivo è massimizzare “l’effetto wow” del prodotto, sia per le applicazioni commerciali sia per quelle residenziali. Gli artisti hanno dato sfogo alla propria fantasia utilizzando la tecnica della stampa su pelle. “La pelle è un materiale che premia la curiosità” spiega Amberg. L’artista Amber Khokhar sottolinea ad architecturaldigest.in che “la stampa su pelle ha permesso di ottenere la stessa finezza di colore e consistenza della carta”.

Pittori del materiale

La presentazione ufficiale della collezione avverrà il prossimo gennaio durante Paris Déco Off, la mostra internazionale di design. Tra gli artisti che hanno lavorato al progetto vi sono Yinka Ilori, Kesewa Aboah e Bethan Gray. Gli stili sono molto diversi perché derivano dalle considerazioni personali degli sviluppatori. (art)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati