Valentino affida gli accessori a Giovanni Morelli: il designer al lavoro dopo la falsa partenza in Stuart Weitzman

Valentino ingaggia il designer Giovanni Morelli per guidare la divisione accessori. Morelli è stato per meno di un anno direttore creativo di Stuart Weitzman, brand di proprietà del gruppo Tapestry. Il rapporto tra lo stilista e la holding statunitense si è bruscamente interrotto lo scorso maggio per “problemi comportamentali”, stando alle motivazioni comunicate dalla stessa Tapestry . Mentre Morelli, che in passato ha lavorato nella divisione pelletteria di Loewe, Marc Jacobs e Chloè, entra nella famiglia Valentino, ne esce dopo un semestre la responsabile marketing Isabelle Harvie-Watt. La manager britannica aveva collaborato per Giorgio Armani, Versace e Tod’s prima dell’ingresso nella maison controllata dal fondo del Qatar Mayhoola, che ancor non ha nominato un sostituto. (mv)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati