Olanda, la fusione col centro di formazione rovina il museo della Pelle: rischio fallimento

0

L’abbraccio (fatale) con l’istituto di formazione calzaturiera SLEM potrebbe condannare a morte il Museo Nazionale della Pelle e della Scarpa di Waalwijk (Olanda). La notizia rimbalza dalla stampa locale olandese a quella settoriale e dipinge un quadro, a tinte fosche per quanto non ancora definitivo, che vede l’ente museale, attualmente chiuso per lavori di ristrutturazione, a rischio fallimento. La causa è da ricercare nella fusione, con contestuale trasformazione in fondazione, del museo con l’Istituto SLEM. Il centro di formazione, già dai conti in rosso, ha di recente perso il sostegno economico delle amministrazioni di Waalwijk, che ora pretendono che si renda economicamente indipendente finanziandosi con contributi privati. Ottime le intenzioni, più critica l’esecuzione: entrambi i soggetti, ora, sono a rischio fallimento. La riapertura del museo è attesa per il 2019. Chissà se la vedremo.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso