Francia, pelletteria ARCO fa boom e assume 200 addetti

Francia, pelletteria ARCO fa boom e assume 200 addetti

Cento nuovi contratti a tempo indeterminato nel 2019 e altrettanti pronti per il 2020. Non solo. Un nuovo impianto all’avanguardia per far fronte a commesse che si moltiplicano. È un periodo d’oro per ARCO, pelletteria francese di lusso (sede a Châtellerault). L’azienda festeggia i primi 6 mesi di attività a pieno regime nel nuovo impianto di produzione aperto nell’area industriale di Sanital. In altri termini, Arco fa boom.

Fabbrica modello
Qui ARCO ha investito 10 milioni di euro per costruire uno stabilimento all’avanguardia su una superficie di 12.500 metri quadrati. “La nostra fabbrica è già un modello nel mondo della pelletteria – commenta il direttore dell’impianto Pierre Réau al portale lanouvellerepublique.fr -. Siamo pronti per i prossimi 10 o 20 anni”. I nuovi spazi permetteranno ad ARCO anche di ampliare l’organico. “Siamo passati da 350 a 700 dipendenti in tre anni – riprende Réau -. Nel 2019 abbiamo assunto a tempo indeterminato 100 persone e siamo pronti a fare lo stesso nel 2020“.

Arco fa boom
Come spiega il portale d’informazione francese, l’azienda realizza ogni anno 8.000 borse per conto terzi. Tra i suoi locali sono compresi anche un ufficio di progettazione con 35 impiegati e un’area dedicata alla formazione.

Foto da La Nouvelle Republique

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati