#nellavostrapelle, Assopellettieri sostiene la Protezione Civile

#nellavostrapelle, Assopellettieri sostiene la Protezione Civile

L’hashtag, in questo caso, lascia poco all’interpretazione. #nellavostrapelle è quello che ha lanciato Assopellettieri per promuovere una campagna di crowdfunding. Destinaria: la Protezione Civile.

#nellavostrapelle

“In questo momento di grave difficoltà del nostro Paese – comunica Assopellettieri – vogliamo dare il nostro contributo in aiuto e a difesa degli eroi di questi giorni”. In altre parole. “I medici, gli infermieri, il personale sanitario, i volontari e, in generale, tutti coloro che lavorano all’interno degli ospedali italiani”. Risultato: “Nasce così la campagna di crowdfunding #nellavostrapelle a favore della Protezione Civile”. L’obiettivo è molto concreto: “Sostenere le attività di questa Istituzione legate, principalmente, al reperimento di beni e materiali. Per esempio: DPI e strumenti di ventilazione per gli ospedali italiani”.

 

 

Segno di grande solidarietà

“Le imprese di pelletteria italiane – commenta Franco Gabbrielli, presidente di Assopellettieri – hanno già dato segno di grande solidarietà in questo difficilissimo momento. Diverse sono, infatti, le aziende che si sono proposte di produrre gratuitamente mascherine di protezione o componenti delle stesse. Siamo sicuri che anche la risposta a questa iniziativa sarà forte. Nel frattempo Assopellettieri, anche mediante l’impegno del proprio Consiglio Generale, donerà 5.000 euro”.

Come aderire

La campagna #nellavostrapelle è attiva presso la piattaforma GoFundMe al link http://gf.me/u/xrwi62 e condivisibile da tutti in modo da permetterne la più ampia diffusione.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati