Pelletteria all’asta, la Birkin è protagonista: 3 eventi da Christie’s

Aste, aste e ancora aste. All’incanto la borsa è una vera e propria star e, sempre più, rappresenta l’oggetto dei desideri dei collezionisti di tutto il mondo. Sotto i riflettori, questa volta, non è Sotheby’s, ma Christie’s che ha programmato 3 aste nel giro di 2 settimane.
La prima sarà online e si aprirà martedì 28 maggio per chiudersi venerdì 14 giugno. In vendita modelli CHANEL, Dior, Gucci, CELINE e Louis Vuitton. La più costosa è una Birkin del 2017 (di proprietà privata) in pelle di alligatore colore blu elettrico con chiusura in palladio: è valutata dai 32.000 ai 40.000 euro. In vendita anche ciondoli in pelle, spille in coccodrillo e un bomber in pelle rossa e bianca di Supreme x Louis Vuitton.
La seconda si svolgerà mercoledì a Hong Kong e avrà come protagonista una Himalaya Birkin creata nel 2011 da Hermès in pelle di coccodrillo con chiusura in oro 18K e 245 diamanti. Valutazione: da 128.000 a 192.000 dollari.
La terza si svolgerà nella sede londinese di Christie’s martedì 11 giugno con oltre 240 delle borse, “rare e insolite”. Saranno battute delle CHANEL disegnate da Karl Lagerfeld ma anche Prada, Dior, Gucci, Delvaux, CELINE, Saint Laurent, Fendi. Il pezzo forte è il numero 58, guarda caso una Birkin del 2012 in coccodrillo, con oro bianco 18K e diamanti valutato tra le 80.000 e le 100.000 sterline. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati