Più borse (più piccole) nel futuro di Burberry.”La pelletteria? Un’opportunità eccezionale”, dice il ceo Marco Gobbetti

A margine della sfilata londinese di Burberry, il ceo Marco Gobbetti, ha annunciato l’intensificazione della produzione (e l’ampliamento della collezione) di borse di piccolo formato: “Abbiamo consolidato la nostra offerta di accessori, ma in questo momento si sta presentando un’opportunità eccezionale, un’area di significativo sviluppo per noi”. Nel passato anno fiscale, il fatturato della casa britannica relativo alla pelletteria ha raggiunto il miliardo di sterline, pari al 38% di quello complessivo. Per rafforzare la divisione, Gobbetti ha recentemente portato in Burberry due “ex colleghi” da Céline (da dove è arrivato lo scorso luglio): Judy Collinson (merchandising chief) e la stilista Sabrina Bonesi. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati