Cina, in calo l’export di pellicce

Secondo quanto reso noto da Huang Yanjie, direttore del Comitato per il Settore Pellicce della China Leather Organization, nel periodo gennaio-settembre 2015 le esportazioni nazionali di pellicce sono calate del 15,7% rispetto allo stesso periodo del 2014, per 2,47 miliardi di dollari (2,27 miliardi di euro). Le entrate delle principali 547 aziende produttrici di capi in pelliccia a livello nazionale sono aumentate del 5% a 65,94 miliardi di yuan (9,5 miliardi di euro). Huang ha pure dichiarato che nei primi sei mesi dell’anno le aziende hanno avuto a che fare con un aumento del costo delle pelli grezze; tuttavia, il costo finale del prodotto risulta essere in media leggermente calato. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati