#nowasteleatherprogram: la circolarità per Fred de la Bretoniere

Fred de la Bretoniere

Fred de la Bretoniere è un marchio olandese di pelletteria nato nel 1970. La sua idea di circolarità si traduce nel #nowasteleatherprogram. Il progetto prevede il riutilizzo degli scarti di pelle generati dal processo di produzione di calzature e borse. Obiettivo: produrre accessori come sottobicchieri, custodie, etichette per bagagli e copertine per passaporti. L’azienda, inoltre, ha una stretta collaborazione con un calzolaio che valuta se un prodotto del marchio (che usa in particolare pelle conciata al vegetale) può essere riparato, aumentandone la durata.

#nowasteleatherprogram

“Diventare un’azienda sostenibile fa parte dell’obiettivo di Fred de la Bretoniere e questo è il nostro piccolo contributo a un mondo più green” ha spiegato il direttore generale brand Roel Roelofs a fashionunited.de. Gli accessori #nowasteleatherpgrogram sono disponibili nei 3 negozi olandesi di Amsterdam, Utrecht, L’Aia e, presto, anche online.

 

 

Logistica sostenibile

Il brand olandese sta optando per una scelta 100% a chilometro zero. In altre parole, gestisce in modo sostenibile logistica e trasporti e sceglie fornitori e terzisti nelle immediate vicinanze del suo quartier generale di Drunen. In quet’ottica, punta a ridurre al minimo i resi. (mv)

Immagine tratta da freddelabretoniere.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati