Sergio Gavazzeni, nell’accessorio top dalle cinture alle borse

Sergio Gavazzeni, nell’accessorio top dalle cinture alle borse

In principio erano i bottoni, poi le cinture, infine una gamma più vasta di accessori moda. Un viaggio, insomma, dalle cinture alle borse. Sergio Gavazzeni nel 1979 ha aperto il suo primo laboratorio in Franciacorta. È l’inizio di un’avventura di famiglia che porta alla nascita dell’azienda Dora, subito leader per la realizzazione di cinture uomo e donna.

La nascita del brand
Sergio lavora prima con la moglie Katia Orlandini, quindi con i figli Elena e Pietro. Il team funziona e diventa un riferimento per le griffe del lusso italiano. È ora di lanciare il marchio Sergio Gavazzeni, il cui motto è: sorprendere, sempre. Rendendo nuovo e diverso il classico.

Dalle cinture alle borse
In Gavazzeni le idee si moltiplicano e alla cintura, con l’inverno 2017-2018, si aggiunge una collezione di borse, per ampliare l’offerta e per affermare la crescita. Tutto in pelle, tutto rigorosamente made in Italy. L’attenzione alla ricerca di stile e alla sperimentazione su nuove forme e materiali sfocia in accostamenti tra materie, trattamenti, superfici e cuciture che sono esclusivi. Immancabile la fibbia che rimanda alla G del brand, in metallo o ricoperta in pelle: perché in fondo è alla cintura che si torna. (ac)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati