Numero 07

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

COVER STORY | LA VERITA’ SUL LUSSO
Ma cos’è questa crisi?
C’è un cortocircuito: per mesi si è parlato di un’industria del lusso sul ciglio del baratro. Ma i bilanci 2016 dei grandi gruppi sono (quasi) tutti in area positiva. È ora di provare a capire, allora, come stanno le cose. La profezia di Savigny.
Il costo del cambiamento
Il sistema retail che ha regolato il lusso per 30 anni è finito. La capacità delle griffe di innovarsi è il segreto del loro successo. Ma comporta anche un prezzo, che pagano i fornitori (anche se non gli spetta). La lega dei vincenti.
La fedeltà non basta
La controtendenza (negativa) di Bottega Veneta: 18 mesi in calo e la necessità di “attrarre nuovi consumatori”: quelli fidelizzati alla sua esclusività (che non si tocca, dice Kering) non sono più sufficienti. In classe insieme a IUAV.
GLI ALTRI SERVIZI
Porte aperte al futuro
L’area pelle mondiale si incontra a Fieramilano Rho, dal 21 al 23 febbraio. Grande attesa, grandi speranze, grande voglia di “ossigeno creativo” (e non solo…) per «la fiera dove qualsiasi operatore del settore deve passare». Espositori: +4%. L’area trend cambia. Amici per la Pelle. E non solo. Lineapelle presente, a settembre, alla maxiweek della moda milanerse..
Obiettivo user friendly
La fiera annuale della tecnologia per l’area pelle (concomitante a lineapelle) vara soluzioni per migliorare l’esperienza espositiva e di visita. Occhi puntati su industria 4.0 e, ovviamente, sostenibilità. Ma non solo. Export di tecnologia in salute.
44.610 sfumatore di soddisfazione
theMicam conferma le speranze della vigilia: +5% i buyer, con rassicurante ritorno dei russi (+18%). Annarita Pilotti: “Doveva essere un’edizione record: così è stato”. Obuv, ritorno di fiamma. Un microchip per il Brenta.
Tornare a casa
Maritan riporta in Italia parte della produzione. “Il reshoring funziona molto bene”, dicono i titolari. Il problema? Trovare manodopera qualificata. Solo per pochi.
100 operai cercasi
Céline, griffe francese di proprietà LVMH, apre la seconda fabbrica in toscana. Come la prima, produrrà accessori di pelletteria. Già in corso la ricerca di nuovi addetti.
Borsa da combattimento
La pelletteria italiana al bivio: il mercato è complesso, ma credere nella ripresa è possibile. Il mercato domestico lancia segnali, l’export rimane una certezza. Il reshoring è ancora piccolo: colpa dei costi. La pelle da inventare.
Il guanto è di nicchia
Un’arte antica che sottostà a regole di mercato molto peculiari. Un prodotto d’eccellenza che continua ad avere visione globale.
Leather (& fur) top five
Primo giro di boa per le sfilate dedicate alla moda femminile. A New York Fashion Week, dal 9 al 16 febbraio (oltre 100 fashion show). Nonostante la neve, è stata una settimana “molto calda”.
Quarto trimestre 2016
La congiuntura dell’area pelle durante l’ultimo trimestre dello scorso anno: Materia prima, settore conciario, accessori, componenti, tessuti, sintetici, destinazioni manifatturiere. A cura di Lineapele Servizio Economico.
L’insidia del REACH
Il censimento delle sostanze chimiche in uso nella manifattura europea potrebbe paralizzare la concia italiana. Se le imprese che le importano o producono non si mettono in regola entro un anno, i nostri bottali rimarranno a secco.
La moda italiana, ripresa oltre le attese
I Fashion Economic Trends di Camera Nazionale della Moda Italiana regalano un sorriso sul 2016, e una prospettiva ottimistica sul 2017.

5 domande a – Edoardo Imperiale, direttore generale della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle Materie Concianti
Il caso della settimana –
CETA e i protezionismi

Attualità – L’industria 4.0 entra in Pasubio con i bottali intelligenti  |  Santa Croce, nuovo spazio
Numbers – L’anno interlocutorio della scarpa italiana (infografica)
Ipse dixit – I Millennials? Due anni fa non sapevamo chi fossero
Pop Up – Rihanna vola per Harper’s Bazaar
Yesterday is Here – Tratto da LaConceria del 19 febbraio 1970
Punto di domanda – Falsa partenza (truca)
Pelle brasiliana – Sindrome cinese
Tra le righe – Il Vietnam non molla e rilancia la “prospettiva +10%”
Ricerca e dintorni – Nanoparticelle, parte II. Pericolose o no?
La situazione e i prezzi in Italia e nel mondo

 

 

 

 

 

 

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso