Numero 39

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

COVER STORY | TRA IL DIRE E IL FARE
Il fumo e l’arrosto
Il fashion system e le sue ipocrisie green. Gli inglesi di Standard Ethics premiano l’impegno della filiera italiana e puntano il dito contro griffe estere che, dicono, la sostenibilità se la fanno a propria immagine e somiglianza. Associazione Cluster Made in Italy: ricerca, innovazione e “autentica sostenibilità”.
Vittime del bluff
Chi ne parla (le griffe) non la fa. A chi la pratica (i fornitori) sono chiesti prezzi bassi. La sostenibilità ridotta a gioco delle parti da un cortocircuito mediatico. Che vede il Made in Italy avere la peggio. Le concerie di Kanpur sostenibili in 5 anni.

GLI ALTRI SERVIZI
Sfida al fake
In tribunale. E nel dibattito. Perché l’industria del falso si fa forte dell’inconsapevolezza del pubblico, che ne ignora il retroterra criminale. Una mostra a Napoli per saperne di più.
Giochi di parole
Bonded leather, flyleather, vegan leather. Nel mercato USA il pubblico è confuso da chi usa termini inappropriati per dare a materiali sintetici il prestigio della pelle. La testimonianza del Leather Research Laboratory dell’Università di Cincinnati.
Quanto mi costi, pellaccia
Quasi un miliardo di euro. È la cifra che ogni anno la concia brasiliana perde a causa di una materia prima troppo scadente.
Alla guerra del prezzo
Il reshoring, la calzatura, il prezzo. Opinioni a confronto: Adriano Sartor (Stonefly), Katia Maritan (Maritan).
Manovre chimiche
Cinque domande a Hans Van Haarst, Ceo di Smit & zoon. L’azienda olandese il 31 ottobre ha annunciato l’acquisizione del 100% di Codyeco.
Supremazia italiana: Tax Free: primi in Europa
Shopping Tourism Italian Monitor, rapporto di ricerca curato da Risposte Turismo, spariglia più di quel che si poteva pensare sull’attrattività turistica e commerciale italiana. È la Penisola, a settembre, a risultare la prima destinazione europea dello shopping tax free, con 1,5 milioni di stranieri in visita per una spesa media pro capite di 110 euro.

LE RUBRICHE
Il caso della settimana Lusso e sharing economy
Ipse dixitModa e lusso: siate tecnologici, subito!
Pop Up
Sacco nero in pelle
Yesterday is Here
Tratto da LaConceria 6 dicembre 1962
Tra le righeLe velleità bengalesi, i problemi nigeriani
Attualità
Gst Autoleather, le proposte d’acquisto e la deadline del 12 gennaio
AttualitàPittards, il nuovo calzaturificio etiope e un erede di Clarks
AttualitàSan Diego, il fiume Tijuana e i reflui di una conceria messicana
Spagna
O digitali o muerte
Lanxess – Fatturato su, emissioni giù
Nuove aperture – Adient in India   |   Wollsdorf in Messico
La situazione – La fame di Mosca   |   La ricollocazione egiziana   |   La blue tongue francese   |   Il mycoplasma neozelandese   |   Il crollo australiano
Le quotazioni in Italia e nel mondo



 

 

 

 

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso