Decollo USA per Wollsdorf: la conceria austriaca si allea con OmnAvia Interiors per conquistare l’aviazione privata

Le due società lavorano a stretto contatto da 4 anni, ma arrivano ora a un accordo formale e con un chiaro obiettivo: conquistare il segmento degli interni in pelle destinati all’aviazione privata. La conceria austriaca Wollsdorf Leather, guidata da Andreas Kindermann (attuale presidente Cotance), ha chiuso un accordo di partnership con OmnAvia Interiors, per “rafforzare il nostro livello di attenzione – ha dichiarato (al portale businessjetinteriorsinternational.com) il presidente di Wollsdorf USA, Rick Colford – al mercato dell’aviazione e consolidare la qualità del nostro servizio”. Per Robin Butler, managing partner di OmnAvia, quella di Wollsdorf è “la pelle ideale per il mercato degli interni aeronautici, per le prestazioni tecniche che garantiscono, in particolare quelle ignifughe”. Wollsdorf Leather, fin dai primi del ‘900, è una conceria specializzata nella produzione di pelli per automotive (destinate, in particolare, a rivestire i volanti), arredamento e aviazione. Un anno fa ha avviato il progetto di una conceria in Messico, a Leòn e a fine 2017 ha chiuso, tra i tanti un accordo di fornitura per gli interni di 100 velivoli bimotore prodotti da Diamond Aircraft (nella foto).

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati